instant articles

SØØn – Newsletter n°2 del 12 gennaio 2024

Di |2024-02-21T16:13:27+01:0012 Gennaio , 2024|Riepiloghi|

Gli argomenti trattati questa settimana sono: - NYT reticente secondo OpenAI - L’IA alla ricerca di nuove interfacce mentre tramontano i social - I nuovi Trend per il digitale secondo il Reuters Institute - Prospettive regolatorie per l’IA nel 2024 - Un teologo per dare le linee guida all’IA italiana

L’IA alla ricerca di nuove interfacce mentre tramontano i social

Di |2024-02-21T13:22:46+01:0012 Gennaio , 2024|Articoli, News, Newsletter, Opinioni e analisi|

Sembra che l'epoca dei vecchi social media, inizialmente orientati principalmente verso i Millennials, stia giungendo al termine. A scriverlo è David Cohn, cofondatore e direttore strategico di Subtext, nonché direttore senior di Advance Alpha Group, il quale ha dedicato gli ultimi dieci anni all'esplorazione dell'innovazione nel giornalismo guidato dall'Intelligenza Artificiale (IA), prevedendo che il 2024 potrebbe segnare un notevole progresso nell'applicazione dell'IA, con un cambiamento equiparabile a quello causato dall'avvento dei social media. Sam Cholke – ricorda Cohn - esperto responsabile della distribuzione e crescita del pubblico presso l'Institute for Nonprofit News, ha evidenziato il recente declino del traffico su Facebook, sottolineando la fragilità del pubblico online.

Meta, chiude Instant Articles, più spazio ai Reels

Di |2024-02-09T15:34:03+01:0014 Dicembre , 2022|Social media|

Il progetto degli Instant Articles lanciato nel 2015 aveva lo scopo di fornire agli editori un modo veloce per presentare gli articoli sulla piattaforma Facebook. Con l’aggiunta di link di riferimento permetteva di accedere rapidamente a siti web senza che dallo smartphone o tablet venisse aperto un browser. L’obiettivo era quello di rendere Facebook una piattaforma complementare ai siti degli editori....

Torna in cima