Loading...
Travel Blog2015-01-27T11:55:16+01:00
  • SØØn – Newsletter n° 21 del 7 giugno 2024

    Gli argomenti trattati questa settimana sono: - Insegnare al pesce a volare: su giornalismo e IA - Proteggere i whistle-blowers dell’IA - L’uroboro delle news prodotte dall’IA - Anche Wan-IFRA si accorda con OpenAI - Harvard Business Review cresce con l’IA

  • Harvard Business Review cresce con l’IA

    La Harvard Business Review (HBR), rivista fondata nel 1922 negli Stati Uniti come progetto editoriale della Harvard Business School, è diventata un punto di riferimento per l’informazione nel mondo della gestione aziendale. HBR è stata creata per pubblicare ricerche e approfondimenti utili sia in ambito accademico sia nella pratica aziendale con l’obiettivo di colmare il divario tra teoria e pratica. Uno dei motivi chiave della longevità di HBR è stata la sua capacità di evolversi mantenendo solide radici. Con l’avvento dei nuovi strumenti di intelligenza artificiale, HBR non poteva che esplorarne le potenzialità per migliorare le sue operazioni.

  • Anche Wan-IFRA si accorda con OpenAI

    La World Association of News Publishers (WAN-IFRA), organizzazione globale della stampa, ha lanciato il 29 maggio un innovativo programma in collaborazione con OpenAI, denominato Newsroom AI Catalyst. Questo progetto mira a rivoluzionare la gestione delle notizie nelle redazioni attraverso l'intelligenza artificiale. Il programma coinvolge editori di notizie a livello globale, con l'obiettivo di accelerare l'adozione di tecnologie avanzate per migliorare sia l'efficienza operativa che la qualità dei contenuti giornalistici. Destinato a 128 redazioni dislocate in diverse regioni, tra cui Europa, Asia Pacifico, America Latina e Asia meridionale, il programma prevede un'intensa fase di formazione pratica.

Harvard Business Review cresce con l’IA

La Harvard Business Review (HBR), rivista fondata nel 1922 negli Stati Uniti come progetto editoriale della Harvard Business School, è diventata un punto di riferimento per l’informazione nel mondo della gestione aziendale. HBR è stata creata per pubblicare ricerche e approfondimenti utili sia in ambito accademico sia nella pratica aziendale con l’obiettivo di colmare il divario tra teoria e pratica. Uno dei motivi chiave della longevità di HBR è stata la sua capacità di evolversi mantenendo solide radici. Con l’avvento dei nuovi strumenti di intelligenza artificiale, HBR non poteva che esplorarne le potenzialità per migliorare le sue operazioni.

Anche Wan-IFRA si accorda con OpenAI

La World Association of News Publishers (WAN-IFRA), organizzazione globale della stampa, ha lanciato il 29 maggio un innovativo programma in collaborazione con OpenAI, denominato Newsroom AI Catalyst. Questo progetto mira a rivoluzionare la gestione delle notizie nelle redazioni attraverso l'intelligenza artificiale. Il programma coinvolge editori di notizie a livello globale, con l'obiettivo di accelerare l'adozione di tecnologie avanzate per migliorare sia l'efficienza operativa che la qualità dei contenuti giornalistici. Destinato a 128 redazioni dislocate in diverse regioni, tra cui Europa, Asia Pacifico, America Latina e Asia meridionale, il programma prevede un'intensa fase di formazione pratica.

THE AVADA DIFFERENCE

We believe no two getaways should be the same and a busy life deserves the very best. We take the time to get to know you so we can help you find your perfect escape.

Torna in cima